lunedì 19 agosto 2013

Sciroppo e gelatina di menta

Ieri sono andata nell'orto purtroppo non è nel periodo di massimo splendore, ma la menta.., la menta era una meraviglia!!
Ne ho raccolta parecchia è ho rispolverato una ricetta letta tempo fa:
-Sciroppo di menta ^_^

Ringrazio per la ricetta l'amica Helga del blog  verycontrypeople .. che a sua volta l'ha letta nel blog milleideeinuna tazza di Katja, che meraviglia questa linfa di notizie ..di blog in blog ^__^!!


**Il lavoro più antipatico e lungo è quello di lavare e staccare le foglie..anche perché, presa dall'entusiasmo,  ne ho raccolte un mare..quasi 2 etti!!
Ho raddoppiato le dosi della ricetta originale e al posto dello zucchero bianco ho utilizzato quello di canna integrale e ho aggiunto 3 "fiori" di anice stellata!
La preparazione è identica
Dopo avere lavato e staccato le foglie ( 2 etti) le ho messe nel bicchiere del frullatore ad immersione, poche alla volta , ho aggiunto un po d'acqua (  la percentuale è di un litro e mezzo x etto di menta) è ho iniziato ad azionare il frullatore fino a ridurre le foglie..ad una crema le ho travate in una pentola d'acciaio e ho aggiunto la rimanente acqua (in tutto 3 litri) lo zucchero di canna (1200 grammi, 600 grammi per etto di foglie) e i semi di anice stellata spezzettati, ho lasciato bollire il miscuglio per circa 10 minuti ho spento e lasciato riposare coperto tutta la notte
Questa mattina ho rimesso la pentola sul fuoco mescolando bene perché la parte densa si era depositata sul fondo e ho lasciato bollire ancora per un cinque minuti
Il profumo di menta era fortissimo..anche troppo!!
Ho filtrato il liquido con un colino a maglie strette e invasato lo sciroppo ancora caldo..non mi ero resa conto di quanto ne avevo preparato!!
Ho tenuto da parte circa un litro di sciroppo l'ho rimesso sul fuoco aggiungendo 2 cucchiai rasi di roow root (radice essiccata e polverizzata ottima per addensare creme, gelatine e marmellate) ho lasciato cuocere, sempre mescolando con una frusta, per circa 5 minuti finché il composto ha iniziato ad addensarsi..e , ancora bollente l'ho versato in vasetti di vetro :ecco la mia gelatina di menta!!
Anch'io ho tenuto le foglie tritate e super spremute ^_^, le ho messe al sole protette da una zanzariera ad essiccare poi è stato facile polverizzarle meglio, pronte da aggiungere alle tisane invernali!!
Ecco qui il risultato finale ^_^..peccato non potervi far sentire il profumo!!

2 commenti:

Claudia ha detto...

Chissà che buon profumo. Purtroppo non posso mangiare la menta.

Luisa Maccagnan ha detto...

già mi ricordo che ti crea problemi , l'aroma e il sapore sono molto forti, ma si possono diluire a piacere