venerdì 18 ottobre 2013

cappellini,scaldacolli & C.

 Non so perchè, ma i miei lavori non sono mai definitivamente..finiti!!
Mi capita spesso riprendendoli in mano di modificarli...come se si evolvessero insieme a me..
Ho cambiato più volte le applicazioni agli scaldamani..



modificato le applicazioni ai cappellini..aggiungendo o togliendo perline







Chissà se questa è la versione definitiva ^_^


Anche il cappellino bianco e nero, che all'inizio era semplicissimo



ha visto fiorire un bottone di seta sulla sommità ^_^



ed un'esplosione di colori ha cambiato faccia al cappellino nero....



e un tocco di viola con un "occhio" di perline ha fatto capolino sul cappellino rosa e bordeaux...



mentre gli scaldacolli si regalano nuovi bottoni o applicazioni....












Per oggi basta...^_^!!





5 commenti:

Claudia ha detto...

Ma che bella questa cosa del riprendere i lavori.
Io sono peggio di te, nel senso che impiego talmente tanto tempo (leggi anni) per finire un lavoro che capita addirittura un cambio di destinazione. Decido per esempio che il golf a maniche lunghe lo farò a maniche corte, o che quello che avevo iniziato come copertina diventerà invece un golfino.
Oppure... ho trovato a chi appioppare una lana pelosa e pungigliosissima e l'elastico di un maglione che avevo iniziato e poi sospeso è semplicemente diventato una fascia per capelli.

Claudia ha detto...

Belli! sei sempre più brava!
Ti piacciono i modelli stile "anello di Moebius"?

Luisa Maccagnan ha detto...

che bello!! allora non sono la sola!!
Anch'io, anch'io spesso strada facendo cambio anche il tipo di lavoro!! l'altro giorno mi era venuto in mente un modello di scaldacollo , ho fatto uno schizzo, ma non ero convinta!! Ho iniziato ugualmente a farlo, ma a metà dell'opera ..l'ho trasformato..in una "fascia" scalda spalle ..hai presente quelle sanitarie? dove infili un braccio, hai la striscia che copre le spalle e poi infili l'altro braccio? ecco, il filato sottile e morbido era perfetto..al prossimo acciacco sono pronta!!

Claudia ha detto...

Fascia sanitaria, dai! Se è una cosa tipo questa
http://4.bp.blogspot.com/-pky0umir3LI/TbyPVYlEyaI/AAAAAAAAAbU/8bT50WDabgw/s400/071.JPG chiamala all'inglese Shrug.
Non cambia nulla, però è più chic!

Luisa Maccagnan ha detto...

^__^ , adesso me la vado a guardare..la fascia sanitaria servirebbe a me!!