lunedì 13 gennaio 2014

il cuscino riscaldante



Sono una freddolosa e la stagione mi..gioca contro ^_^..e l'umidità? per me, è anche peggio del freddo!!
Se poi inizio a raccontare di acciacchi e cervicale..non vi salvate ^___^!!
Qualche anno fa ho acquistato in erboristeria un cuscino con i noccioli di ciliegia costato abbastanza, ma prometteva miracoli e mi son detta: proviamo
Ho poi scoperto che il comunissimo sale da cucina è molto più efficace ...
Infatti mantiene a lungo il calore , ma non solo, ha anche proprietà igroscopiche cioè trattiene ed assorbe l'acqua..anche quella del nostro organismo!! può essere  arricchito con fiori o erbe dalle proprietà rilassanti così, con il calore, il profumo che sprigiona è una vera meraviglia..a questo aggiungete il costo irrisorio  e la possibilità di utilizzarlo per tanto tempo!!
Mi sono allora lanciata nella realizzazione di piccoli cuscini che ho poi riempito di sale e lavanda, alle volte anche con sale ed erba limoncina!!
Ho osato anche andare oltre ^_^ infatti ho munito i miei cuscinetti di foderine colorate in puro cotone lavabili in lavatrice, che il cuscinetto acquistato a suo tempo non aveva!!
Per evitare l'utilizzo di bottoni o cerniere , che nel microonde o nel forno normale è meglio non mettere, ho semplicemente soprapposto per qualche centimetro le due metà sul dietro in modo da poter infilare e all'occorrenza sfilare agevolmente il cuscinetto dalla fodera
Sono utili e veramente piacevoli da utilizzare perciò ne ho realizzato qualcuno in più da regalare alle amiche e anche per barattarlo su ZeroRelativo ^_^ (http://www.zerorelativo.it/Luisa1043)
Ecco qualche foto





L'ultimo nato è un cuscino/ tartaruga ^_^


simpatico e colorato e..non solo per il lettino dei bambini ^__^!!

6 commenti:

Laura najma ha detto...

...ho preso appunti! Vorrei farne alcuni con i semi di lino...non avendo il microonde, come si scaldano nel forno tradizionale?
Un abbraccio!!!

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Laura,
nemmeno io ho il microonde ^_^,per scaldare il cuscino l'avvolgo in uno asciuga piatti(vecchiotto..non si sa mai!!) e tengo il forno ad una temperatura di 40-50° in modalità statico, per il momento è andata bene:cuscino caldo e zero danni ^_^, a presto luisa

Claudia ha detto...

Io ho fatto dei sacchettini di sale mignon.
Un'amica mi ha regalato una conserva di pomodoro molto concentrata, che va conservata ricoperta da foglie di alloro e da un fazzolettino ripieno di sale.
Visto che con il fazzolettino si rischiano incidenti (fare uscire il sale sulla pasta concentrata di pomdoro) ho fatto dei piccoli cuscinetti rotondi della forma del barattolo. Può essere utili ad altri che usano quel tipo di conserva.

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Claudia, in questi giorni sono nel caos più completo..tra lavoro, ultimi scambi, e magagne varie, appena riprendo quota ho bisogno di chiederti un sacco di cose..per prima informazioni su questa conserva...non avevo mai sentito questo metodo..giurin giuretta ^_^, un abbraccio luisa

Claudia ha detto...

Va bene! Ma guarda che capiti male, io l'ho solo assaggiata! La fa la mamma della mia amica. In pratica è una passata di pomodoro, senza semi e senza bucce, messa ad asciugare al rovente sole della Sicilia finché diventa densa, quasi come il miele quello solido! E' addirittura difficile da prelevare, devi premere con il cucchiaino. Così preparata dura per anni anche senza frigorifero, con sopra foglie di alloro e un fazzoletto pieno di sale (o uno dei miei cuscinetti).
Si faceva appunto quando il frigorifero non c'era e alcune persone hanno mantenuto la tradizione.
E' molto saporita, ma non so se ci mettono il sale o se è semplicemente l'elevata concentrazione che aumenta i sali naturali fino a rendere il sapore così forte.
Me ne ha date un paio di cucchiaiate e ha detto che corrisponde a diversi kg di pomodori.
Io la tengo in frigo. Altro che triplo concentrato di pomodoro!
Consolati, anche le mie amiche pugliesi non la conoscono, è un prodotto tipico!

Luisa Maccagnan ha detto...

Immagino che sia saporita!! la i pomodori hanno tutto un altro print!! e poi così concentrati..praticamente si conserva per la mancanza di liquido? o per l'acidità del pomodoro?..e, scusa, ma il sacchettino di sale..per togliere l'umidità residua?..fantastico!!