giovedì 24 aprile 2014

..torta, torta , torta ^_^

La torta c'è non è un miraggio....




ma è una torta particolare dedicata ai vegani, agli intolleranti al latte, a chi deve evitare i lieviti, ai celiaci ..insomma una torta con tanti senza :

**senza uova
**senza burro
**senza olio
**senza farina
**senza zucchero
**senza lievito

possibile? proviamo ^__^

Ingredienti:

1 tazza di riso basmati semintegrale (circa 2 etti)
1 tazza e mezza di latte di soia al naturale
1 tazza di acqua
mezza tazza di farina di cocco
mezza tazza di uva passa
mezza tazza di malto di mais PER I CELIACI MALTO DI RISO
1 mela golden
1 C raso di vaniglia in polvere
1 C raso di cannella in polvere
1 pizzico di sale integrale



Preparazione:

Lavare bene in acqua fredda il riso, sciacquare l'uva passa e farla rinvenire in acqua tiepida
In una pentola versare il latte di soia, l'acqua e il pizzico di sale, portare a bollore ed aggiungere il riso, mescolare , lasciare cuocere a fuoco medio per 5 minuti  aggiungere il malto, la cannella, la vaniglia mescolare nuovamente molto bene, coprire con il coperchio e spegnere il fuoco
Il riso pian piano assorbirà tutto il liquido terminando la cottura
Nel frattempo sbucciare la mela e metterla nel mixer insieme all'uvetta ben strizzata



tritatele insieme grossolanamente senza rendere il composto una poltiglia




Riunite in una capiente terrina la mela e l'uvetta tritate e il riso ormai freddo amalgamate bene tutti gli ingredienti




Bagnate , con acqua, il fondo e le pareti di una tortiera ( perfetta con chiusura a cerniera) versateci un paio di cucchiaiate di farina di cocco e fatele aderire bene al fondo e alle pareti




Versate  il composto a cucchiaiate distribuendolo bene nella tortiera




Livellatelo aiutandovi con un cucchiaio di legno bagnato


Infornate e cuocete la torta a 190° per circa 35 minuti e comunque finché la superficie apparirà ben colorata
Una volta sfornata, prima di rovesciarla sul piatto di portata, lasciatela riposare una decina di minuti
Decorate la superficie con la restante farina di cocco

Note : leggera , dolce, ma non troppo, decisamente nutriente nonostante le tante "assenze" ^_^
Ai miei figli non è piaciuto troppo trovare il riso ancora in chicchi la prossima volta proverò a frullarlo insieme alla mela e all'uvetta, ma è sparita ugualmente in poco tempo!!













3 commenti:

Claudia ha detto...

Questa torta di riso mi ha fatto ricordare l'infanzia.
Sai che da noi si mangiava solo minestrone di verdure con riso.
Una grande novità rispetto al solito minestrone erano le... frittelle di minestrone!
Mia mamma ogni tanto cucinava del minestrone in più, poi ci metteva un uovo e farina, ma visto che tu non lo usi penso che facendolo senza uovo non cambi assolutamente niente, e faceva delle frittelle, da spolverare con lo zucchero.

Luisa Maccagnan ha detto...

uhmm, cioè delle frittelle dolci, ma con le verdure?? molto interessante!! dovrò chiedere la ricetta a tua madre!!!!

Claudia ha detto...

Ah, ho dimenticato il latte.
La ricetta è: minestrone avanzato cucinato con il riso, latte, uova e farina. Niente zucchero, dentro.
Fai le frittelle, poi le puoi mangiare così come sono per secondo, oppure spolverate di zucchero per la merenda dei bambini.
Ovviamente cambierai tu gli ingredienti che ritieni. Secondo me se togli l'uovo non cambia niente. Mi dirai se ti piacciono!