domenica 25 ottobre 2015

Papà me la fai ?


Sono cresciuta in via Panfilo Castaldi, zona Porta Venezia, a Milano
Già allora era un rione multietnico e vivace con strade piene di negozi prestigiosi...e stradine molto "popolari" come la mia
Per andare a scuola passavo  davanti ad un bellissimo negozio in corso Buenos  Aires e mi incantavo sempre a guardare la vetrina...
Era un negozio  con mobili e oggetti "strani" dalle forme bizzarre...sempre illuminato a giorno e poco frequentato
Ero attratta irresistibilmente da una piccola scimmietta seduta in un angolo, buffa , buffa e simpatica
Anche l'insegna aveva un nome strano..Rosendahl..mah!!
Un giorno ci ho portato mio padre, il mio compleanno era vicino e sapevo cosa volevo in regalo!!




Mio padre ...sorrise e cercò
di spiegarmi che erano oggetti di "designer"  molto costosi e che noi non ce li potevamo permettere...nemmeno la piccola scimmietta, no, gli spiaceva, ma nemmeno quella!!
Ci rimasi malissimo :(
Avevo dieci anni e sapevo benissimo che tante cose  non erano alla "nostra portata " come si usava dire allora e ne io ne mio fratello ne abbiamo  mai fatto un dramma, ma quella piccola scimmietta, in legno per giunta!!, come poteva costare così tanto??
Ci ho pensato qualche giorno e poi me ne sono venuta fuori con un - papà fammela tu!
..e Dolly è arrivata!!


Bellissima,snodabile...perfetta!!


La mia Dolly è costata tante ore di lavoro a mio padre e...il manico di ben due scope a mia madre !!


Con la creatività che gli era congeniale e provando e riprovando è riuscito a realizzare un grande capolavoro


Il giorno del mio compleanno mi ha consegnato il suo pacchetto incartato nel giornale e chiuso con uno spaghetto rosso


poi si è seduto  comodo sul divano ...pregustando la mia reazione!!
Ancora adesso quando guardo la mia "Dolly" ho in mente la sua espressione...felice, felice di farmi felice
grazie


8 commenti:

Claudia ha detto...

Ma è troppo bella! E' stato bravissimo.

Regina Virginia Bergamaschi ha detto...

Che bella storia! e che bella scimmietta ha fatto il tuo papà! è più bella dell'originale. bellissimo e preziosissimo ricordo!

Betta ha detto...

Che bella 'storia'e che commovente racconto..........
Anche noi abbiamo spesso sentito la famosa frase dai nostri genitori e sebbene dopo un po ci fai il callo, una sorta di tristezza rimane sempre......
Tuo papà è stato UN GRANDE perchè comunque ti ha resa felice ed è quello che secondo me, meritano tutti i bambini della terra!!!!!
Grazie di aver condiviso un pezzetto della tua vita qui!!!
Kissssssssssssssssssssssss

Helga ha detto...

Che meraviglia Luisa! Ho già visto la tua Dolly a casa tua, è bellissima! Mi avevi anche detto che l'ha fatta tuo papà, ma non mi avevi raccontato tutta la storia. La tua Dolly è molto, ma mooolto più preziosa di tutte le designer-scimiette di questo mondo, è un pezzo unico fatto esclusivamente per te. Che bel ricordo che hai!

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Claudia, si era molto creativo e pieno di risorse ;)

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Regina, per me è sicuramente bellissima e un tenero ricordo ;)

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Betta,la nostra famiglia non aveva grandi possibilità, ma me io ne mio fratello ci siamo mai sentiti "poveri"..anzi ;), c'è da dire che all'epoca eravamo in tanti nelle stesse condizioni, l'essenziale non ci mai mancato e sicuramente eravamo ricchi...d'allegria, inventiva e tanto affetto ;)
Si, ho avuto degli splendidi genitori

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Helga, è vero tu l'hai vista dal vivo ;)si, anche per me è meravigliosa è stata costruita con amore perciò sarebbe comunque meravigliosa, alle volta anche un oggetto può trasmettere emozioni molto profonde ;)