domenica 22 maggio 2016

Ravioli fritti... i peccati di gola ;-)



Mi piacciono tantissimo!!!
L'impasto e semplice: farina integrale, acqua e un pizzico di sale
L'ho tirato  abbastanza sottile con la macchina per la pasta...mai stata una virtuosa del mattarello!!




Il ripieno può variare molto a seconda della stagione e di quello che ho a disposizione
In questo periodo l'orto è invaso dal Chenopodium giganteum i suoi ciuffetti color amaranto spuntano dappertutto
Per non parlare della super produzione di rapanelli...ravanelli...insomma loro ^-^








Questa mattina ho raccolto e lessato  le due piante ho aggiunto un paio di patate lessate e schiacciate, una manciata di basilico




e un trito di nocciole



Tra il lavare le verdure, lessarle, tritarle,  impastare e tirare la pasta.....si era  fatto quasi mezzogiorno ...
Che fame!!

Non sono stata a guardare troppo all'estetica ho chiuso i ravioli , mia madre diceva sempre " grandi e grossi, piccoli e grandi vanno tutti alla messa ^_^ ", ..... e li ho fritti in padella!!





La prossima volta vorrei provare a cuocerli in forno, secondo me , restano comunque croccanti, ma più leggeri...certo che il fritto...è una goduria ^_^

5 commenti:

Claudia ha detto...

Belli! Non ho mai fatto i ravioli fritti, e nemmeno al forno.
Sì, in forno gratinati, ma dopo averli lessati.
Brava.

Claudia ha detto...

Belli! Non ho mai pensato che si potessero friggere i ravioli.

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Claudia!!
dunque se devo essere sincera... ho provato a friggerli perchè lessi non tenevano bene la cottura..giusto il tempo di versarli in acqua e già erano troppo cotti :(, allora ho fatto di..necessità virtù e mi sono inventata..questo piatto da chef ^__^!!

Claudia ha detto...

Ingegnosa!

Luisa Maccagnan ha detto...

..o pasticciona a seconda dei punti di vista ;-)