domenica 2 marzo 2014

Giornata FAI - Villa Necchi Campiglio -



Oggi giornata FAI di primavera..e complice l'occhiata di sole e il clima mite sono andata a visitare Villa Necchi Campiglio ..un tesoro tutto milanese!!

Fermata metrò Palestro, Porta Venezia, una delle zone più belle ed antiche di Milano con giardini storici come quelli pubblici, ora dedicati ad Indro Montanelli, e il meno conosciuto giardino Reale, piccolo e curatissimo..con tanto di cascatelle e laghetto con cigni ed anatre

Ho ricordi bellissimi legati a questo giardino di me ragazzina e di quando ci portavo a scorrazzare i miei figli!!

In questa zona ci sono palazzi antichi e bellissimi











è facile imbattersi in macchine lussuose....^_^ persino io riesco a riconoscerle..







e in cortili che sembrano usciti dai miei sogni!!








Villa Necchi Campiglio è proprio dietro l'angolo in via Mozart ed oggi, grazie al FAI, era possibile visitarla in tutto il suo splendore : un tuffo nel passato tra arredi, opere d'arte, meraviglioso giardino..e, visto il tuffo ^_^ la piscina!!

Non solo, per l'occasione, erano esposte piante, bulbi e rarità portate da espositori arrivati da tutta italia e dall'estero..un colpo d'occhi incredibile!!








La villa è un vero capolavoro ed il suo arredamento..lascia senza parole, ma oggi tutta la mia attenzione era dedicata all'esposizione florovivaistica ^_^







Avrei comperato tutto, tutto, tutto....che penitenza!!!







ma sono stata veramente brava ho resistito, resistito..insomma quasi ^_^



Ma avete visto che lavanda???..esagerata!!!!!!








i narcisi, i crocchi...







c'erano rosmarini mai visti... dai fiori rosa :)!!







Un espositore francese con gli iris selvatici...le foto non rendono i colori vivissimi di questi fiori!!







erbe aromatiche a...gogò...la maggior parte mai sentite...








fiori, fiori...e ancora fiori...



















...un'occhiatina alla piscina...;)









e poi un tripudio di limoni, cedri, aranci e bergamotti...e mani di Budda ^_^

























Siete d'accordo che era impossibile tornare a casa a mani vuote????

Ma sono stata bravissima il bottino si è limitato ad una pianta di uva spina rosa, una pianta di lavanda...ed a dei bulbi di tulipano...viola ^_^!!

Felice mi sono incamminata verso casa , ma prima di prendere il metrò breve sosta davanti a Villa Invernizzi







...si , Milano nasconde anche questo...fenicotteri rosa a due passi dalle strade trafficate...








Amo questa città !! riesce sempre a sorprendere anche chi, come me, c'è nata e ci vive da tanto...tanto tempo ^_^



4 commenti:

Laura najma ha detto...

che bel posto! E che meraviglia tutti quei fiori! Anch'io come te avrei fatto molta fatica a tornarmene a casa a mani leggere...Sai che ieri al mercato ho comperato anch'io una pianta di lavanda? Un abbraccio e buona settimana!!!

Regina Virginia Bergamaschi ha detto...

Bellissimo post!

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Laura,mi sono limitata anche perché, conoscendomi, ho portato pochissimi soldi ^_^ e me ne sono detta dietro di tutti i colori!1
La lavanda è una delle mie piante preferite, poi mi racconterai come la curi..riesco sempre a farla morire!!a presto, luisa

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Regina e grazie!! è stata una giornata speciale..ogni tanto ci vuole ^_^
Le tue piantine si sono riprese bene anzi dovrei elimimarne diverse per mancanza di spazio..ti invierò le foto così mi dici se ti interessano, luisa