martedì 18 marzo 2014

Riciclo confezioni omeopatiche

Utilizzo da anni i farmaci omeopatici e l'idea di poter riutilizzare la confezione vuota non mi ha mai sfiorato!!
L'altro giorno ero alle prese con delle perline piccole, credo si chiamino di conteria, tanti colori tutti mescolati
Ci impazzisco!!
Ho iniziato a suddividerle per comodità, ma poi mi sono ritrovata con scatoline e scatolette di diverse misure che occupavano troppo spazio!!
Le confezioni vuote dei farmaci omeopatici mi hanno risolto il problema!!


Per ogni colore di perlina un contenitore e grazie alla parte della confezione che girando fa scendere  i granuli  le ho sempre a disposizione..contate!!
Non solo questi fantastici  contenitori occupano pochissimo posto, la chiusura è a pressione e non rischia di aprirsi e..il coperchio è trasparente ed è facile riconosce il colore delle perline che contiene
Finirò con il diventare ordinata ^__^!!


6 commenti:

Anonimo ha detto...

Direi che così i trattamenti omeopatici diventano utili:-))) Sono un po' scettica sull'utilità di soluzioni acquose così diluite...se possibile secondo te su che tipo di disturbi potrebbero essere efficaci? Ciao Gianna

Luisa Maccagnan ha detto...

Ciao Gianna,
..funzionano come dei vaccini!!
Ho sempre curato, a parte Alice i primissimi anni, con i farmaci omeopatici i miei figli che adesso hanno rispettivamente 25 e 29 anni..niente antibiotici, antipiretici,ecc.ecc..e naturalmente anch'io mi curo così..mio marito "non ci crede" ..come te ^_^
Puoi pensare che siamo estremamente fortunati, ma non è così abbiamo avuto problemi di salute anche seri, credo sia estremamente importante trovare il medico giusto, d'altro canto è così anche per i farmaci tradizionali, giusto? ^_^
Chiedi dei disturbi sicuramente per gli stati febbrili, per il mal di schiena, per la circolazione, per lo stomaco e l'intestino, per la pressione arteriosa, per le micosi, sinusiti, tonsilliti, per la candida e la cistite..e potrei andare avanti.., ciao luisa

Anonimo ha detto...

Quindi se funzionano come vaccini, servirebbero per prevenire un disturbo. E per le cose serie hai usato solo omeopatici? O ti sei affidata anche alla medicina scientifica? ciao Gianna

Luisa Maccagnan ha detto...

.."alla medicina scientifica"..secondo te i farmaci omeopatici non lo sono?
I farmaci devono guarire..sia che ci si creda o no, giusto? ^_^
La maggior parte, ma non tutti, funzionano come un vaccino,ci sono molte eccezioni infatti curano anche le fasi acute delle malattie
Si, ci ho curato patologie, non solo gravi, ma che la medicina tradizionale non ha guarito.., ma peggiorato!
Poi c'è chi sostiene che sia solo un effetto placebo...,anche per bambini piccoli?anche per pazienti anziani che non sanno nemmeno cosa siano?
Il problema è che molto spesso non ci si rivolge ad un medico omeopata, la visita "filtro" dura anche 2 ore!!, che sa personalizzare il farmaco, ma si prova così..per sentito dire, passa parola o automedicazione..tanto non serve la ricetta.
Sarebbe un discorso molto lungo...

Allora come vanno i baratti? alla grande?? ^_^, ciao luisa

Anonimo ha detto...

No, la medicina scientifica è un'altra cosa:-))) concordo che il discorso sarebbe lungo...
Per i baratti tutto bene, finchè mi diverto continuo. Ciao e grazie della pazienza. Gianna

Luisa Maccagnan ha detto...

Si, molto lungo ..
Allora buoni baratti ^_^ e continua a divertirti ;)!!, luisa