domenica 15 novembre 2015

La fattucchiera: ovvero merletti e pozioni magiche ^_^





Venerdì mattina a Milano la giornata si presentava così..e le mie tinture in vaso?




Nel frattempo i vasi sono diventati tre ^_^
1- bucce di castagne,bacche di ginepro - centrale con liquido più chiaro
2-bucce di barbabietola e fondi di caffè - destra con liquido scurissimo virante al bordeaux
2-fondi di caffè,chiodi di garofano,2 chiodi arrugginiti ;) - sinistra con liquido scuro marrone deciso

Visto che il tempo non si è dimostrato collaborativo, serve il caldo e il sole!!!, ho deciso di fare un esperimento e ho messo i tre vasetti in lavastoviglie: programma eco 50°..e vediamo cosa succede!!
Li ho lasciati raffreddare bene , ho sciacquato più volte i miei capolavori ed ecco qui i risultati una volta lavati e..stirati ;)

-fondi di caffè e bacche di ginepro...


è bellissimo vedere le variazioni di colore a seconda del materiale , sono un leggero color nocciola che sa tanto di antico: mi piace tantissimo



il piccolo lavoro a foglie in alto è il lana grezza ed ha assorbito di più la colorazione quasi un color cappuccino



mentre il piccolo rosone in cotone sottile ha una sfumatura leggerissima 

- fondi di caffè, chiodi di garofano e chiodi arrugginiti




anche qui i vari materiali hanno fatto la differenza, i piccoli rosoni realizzati di recente con cotoni nuovi sono quelli che hanno le sfumature più leggere, mentre il bellissimo bordo a torciglioni di mia nonna è di un bellissimo colore nocciola variegato!!
Anche sui centrini l'effetto colorante è stato molto particolare




il tessuto di lino è molto più chiaro del bordo in cotone un "azzeccatissimo"tono su tono 




- bucce di barbabietola e fondi di caffè




il risultato eccolo qui....uno strepitoso rosa cipria...delicatissimo ^_^ ne sono già innamorata!!




anche qui ogni pizzo ha una sfumatura tutta sua..come se le tinture fossero tante e non che tutto sia nato da un'unico vasetto


ho recuperato anche il preziosissimo cordino di canapa,,,

Non ho ancora deciso come utilizzerò queste piccole meraviglie, ma gli ho trovato una scatola degna di loro



Anche gli esperimenti di eco print sono andati avanti..questa sera disfo i "maritozzi" ^_^

7 commenti:

Helga ha detto...

Te l'ho detto, hai preso un virus forte! :-)

Luisa Maccagnan ha detto...

^_^ mi sto divertendo tantissimo ....Mauro è un po preoccupato preferiva i vasetti di sugo !!

Helga ha detto...

.....uomini.....!!! *_^

Claudia ha detto...

Ahah! Ci credo che preferiva i vasetti di sugo!

Io... non so cosa ho combinato. Ho tolto il bucato dalla lavatrice pochi minuti fa e alcune cose hanno delle chiazze color giallo acido fosforescente!!!
Se sapessi come ho fatto sarebbe una bella cosa, ma non sapendolo sono demoralizzata.
Non c'era nulla di giallo, niente che abbia mai lasciato il colore e niente di nuovo!!!
Macchie di un luminosissimo giallo acido fosforescente anche su una salvietta azzurra.
Cose incredibili.

Luisa Maccagnan ha detto...

^_^, già

Luisa Maccagnan ha detto...

Claudia..ma come io me ne invento di ogni per tingere i tessuti e tu...ci riesci con le mani in tasca???
L'unica cosa negativa è che non amo il giallo... se ci riesci con altri colore avvisami che si fa molto interessante ;-)

Claudia ha detto...

Guarda, se le macchie risaltano in foto domani le fotografo. Sono incredibilmente gialle.
La canottiera color salmone l'ho messa in candeggina.
Temo che otterrò una canottiera color bianchiccio con macchie giallissime...